Le macchine contabanconote con certificazione BCE sono le armi più potenti da utilizzare per combattere i falsari. È sempre più difficile tutelarsi dalla contraffazione di banconote, ma con gli strumenti giusti è possibile rilevare anche il più piccolo dettaglio di una banconota falsa. Scopriamo perché è importante utilizzare solo le macchinette testate dalla BCE.

Contabanconote con certificazione BCE: affidabilità al 100%

I rilevatori di banconote false e le migliori macchine contabanconote sono gli unici strumenti che si possono utilizzare per combattere la contraffazione. I falsari, che utilizzano macchinari dall’innovativa tecnologia, riescono a creare delle banconote che è quasi impossibile capire se son vere o meno.

Il consiglio è sempre quello di affidarsi agli strumenti prima citati, anche quando ci si considera degli esperti e si conoscono tutte le caratteristiche di stampa di ogni singola banconota. Il tatto e la vista non sempre permettono di scoprire quelli che sono i piccoli dettagli che possono essere considerati come il sottile muro che divide il vero dal falso, cioè la legalità dall’illegalità. Però, c’è una domanda che attanaglia le menti di coloro che hanno deciso di avvalersi di una macchina contabanconote o di un semplice rilevatore: come capire se sono affidabili al 100%?

È facilissimo rispondere a questa domanda e lo si può fare in maniera diretta: solo le macchine contabanconote con certificazione BCE possono essere considerate le migliori. Strumenti dove il margine di errore è pressoché inesistente. La Banca Centrale Europea testa direttamente tutte le macchinette contabanconote, proprio per garantire il massimo livello di affidabilità, rilasciando apposita certificazione per ogni singolo prodotto lanciato sul mercato.

I test per ottenere la certificazione BCE per le Contabanconote e i rilevatori

Prove durissime attendono le contabanconote prima della loro presentazione nella nicchia di mercato di riferimento. Test che gli istituti bancari effettuano per:

  • verificare la capacità di riconoscimento delle banconote false (“test dei falsi”). Questo test viene effettuato con una selezione standard di banconote in Euro autentiche, alle quali sono aggiunte banconote false ritirate dal mercato.
  • Verificare la capacità di riconoscere le banconote autentiche (“test di riconoscimento”). In questo caso, sono utilizzate mazzette da 20 banconote autentiche per ogni taglio e inserite nell’apposita contabanconote.

Lo scopo è quello di garantire un’affidabilità del prodotto pari al 100%, senza andare ad analizzare altre tecniche caratteristiche (facilità di utilizzo, qualità dei materiali e tutto ciò che esce dalla sfera del controllo sui falsi).

I rilevatori e le macchine contabanconote con certificazione BCE possono essere suddivisi in tre diverse categorie:

  1. dispositivi indipendenti per il controllo dell’autenticità, cioè i più semplici rilevatori di banconote false;
  2. moduli di accettazione di singole banconote da inserire in distributori automatici;
  3. contabanconote per il trattamento di mazzette che, oltre alla normale funzione di conteggio, devono anche verificare le contraffazioni.

Periodo di validità dei test sulle contabanconote con certificazione BCE

I controlli sulle macchinette in questione non finiscono mai, proprio per non abbassare mai la guardia. Infatti, nuove falsificazioni sono sempre dietro l’angolo ed è proprio per questo motivo che è importante provvedere a nuove verifiche. I test effettuati sulle macchinette, che hanno ottenuto la certificazione, hanno validità pari a 12 mesi. Trascorso tale periodo, le stesse dovranno essere sottoposte nuovamente a test, altrimenti cancellate dall’elenco dei prodotti certificati.

I controlli effettuati periodicamente sulle macchine contabanconote e sui rilevatori di banconote false sono importantissimi per due motivi:

  • tutelare i cittadini nel miglior modo possibile;
  • aiutare i fabbricanti nel migliorare i dispositivi, sfruttando nuove tecnologie di controllo per quanto riguarda l’autenticità.

Ecco perché è importantissimo scegliere sempre un prodotto professionale che si identifica in contabanconote con certificazione BCE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *